#JuveStabiaViterbese – Fabio Caserta: “La Viterbese ci ha messo in difficoltà ma noi abbiamo fatto benissimo”

Ecco le parole di Fabio Caserta, tecnico della Juve Stabia, al termine della sfida vinta ai danni della Viterbese: 

“Ho detto ai ragazzi di sfruttare lo spazio sugli esterni; ci siamo “imbottigliati”. In questo match avremmo dovuto sfruttare di più le fasce. Abbiamo fatto benissimo, nel secondo tempo a senso unico, abbiamo sofferto qualche azione pericolosa. La Viterbese è stata costruita come ad esempio il Catania, è una squadra forte, ci ha messo in difficoltà. Tutte le partite saranno dure, anche col Rieti. È diffuse preparare questo match in due giorni, hanno fatto bene. Hanno la voglia di vincere in tutti i costi. La squadra sta facendo un campionato importante, ma non guardi la classifica. Sono convinta che la squadra possa fare ancora meglio, al di là dei risultati. La forza è il gruppo, il terzo goal è l’esempio. Paponi lascia segnare Viola, nonostante abbia voglia di segnare. Viola è un giocatore che ha fatto vedere delle cos’è straordinario, è faticoso tenerlo fuori. È un top della categoria, ci sono pochi giocatori come lui. L’obiettivo è giocare bene per la squadra. Dopo un periodo di sofferenza, post infortunio, è giusto che Viola si riprenda quello che ha perso. Vedremo per la situazione infortuni. Come si affronta il prossimo match? Si deve affrontare con ancora più concentrazione. Dopo questa vittoria, il calo di tensione è l’errore che possiamo commettere. Ora si teme la Juve Stabia, tutte le squadre cercheranno di fare bene. Noi dobbiamo essere ancora più cattivi, i pericoli sono ancora di più e non dobbiamo sottovalutare la partita. Ma sono sicuro che la squadra non avrà cali di tensione, al di là del risultato, condizionato anche da episodi e altro. Mi interessa la voglia e la concentrazione.”

CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008