#JuventusSPAL 4-1, brilla l’attacco bianconero all’Allianz Stadium

juventus maglia17-18 3
credit: juventus.com

Vittoria netta della Juventus che dopo aver segnato 6 goal all’Udinese ne rifila 4 alla Spal.

Come da previsione sono i padroni di casa a fare la gara, attaccando spesso e volentieri a pieno organico grazie ad una trequarti tutta estro e fantasia vista l’assenza di Mandzukic.

D’altro canto gli ospiti cercano di trovare l’equilibro perfetto per limitare il più possibile le chance dei bianconeri e sperare in una ripartenza con il tandem Paloschi – Borriello pronti a capitalizzare le occasioni che capiteranno.

Nonostante la SPAL provi a restringere il raggio d’azione della Juventus, al 15esimo Bernardeschi riceve palla da Douglas Costa, se la alza col destro e col sinistra al volo realizza un goal da cineteca che porta in vantaggio i suoi: si tratta del secondo goal su due partite da titolare per l’ex Viola dopo quello contro l’Atalanta. Sette minuti dopo è Paulo Dybala ad esultare, bravo a trasformare una punizione da posizione pericolosa in goal per il raddoppio dei ragazzi di Allegri.

Al 33esimo i Biancazzurri trova inaspettatamente il 2-1 grazie al tap-in vincente di Paloschi a pochi passi dalla porta difesa da Szczeny.

La seconda frazione parte con una grande occasione per Paloschi e un goal giustamente annullato a Oikonomou per fuorigioco. Dunque un inizio lampo della SPAL che approfitta dei soliti cali bianconeri.

Col tempo la partita torna alla normalità con la Juventus che comincia a dilagare con le reti prima di Higuain, mancino preciso sugli sviluppi di un corner, e di Cuadrado, colpo di testa su assist di Douglas Costa.  

VAR protagonista a pochi istanti quando annulla per fuorigioco quello che sarebbe stato il100esimo goal in Serie A di Higuain.

Finisce comunque con il poker della Juventus giocando senza troppo affanno.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny 6; Lichtsteiner 5.5, Barzagli 6, Rugani 6, Alex Sandro 6.5; Bentancur 5.5 (59′ Pjanic 6), Khedira 6 (76′ Marchisio 6); Bernardeschi 7 (57′ Cuadrado 7), Dybala 6.5, Douglas Costa 7; Higuain 7. A disp.: Buffon, Pinsoglio, De Sciglio, Chiellini, Asamoah,. All.: Allegri.

SPAL (3-5-2): Gomis 5.5; Oikonomou 6 (64′ Costa 6), Salamon 5.5, Felipe 5.5; Lazzari 6, Schiavon 5.5, Viviani 5.5, Rizzo 5 (77′ Mora 6), Mattiello 5.5; Paloschi 6 (72′ Bonazzoli sv), Borriello 5. A disp.: Poluzzi, Marchegiani, Cremonesi, Antenucci, Bellemo, Konate, Vicari, Vitale, Schiattarella. All.: Semplici.

Arbitro: Fabrizio Pasqua (sez. Tivoli)

MARCATORI: Bernardeschi al 15′, Dybala al 22′, Higuain al 65′ e Cuadrado al 70′  (JUV) – Paloschi al 33′ (SPA)

AMMONITI: Rugani (JUV)

ESPULSI: –

TOP 90ESIMO – Bernardeschi 7: Lotta e crea tante occasioni, il goal è sicuramente tra i più belli della serata. Pian piano sta facendo vedere a tutti che merita più chance dal primo minuto.

FLOP 90ESIMO:

Guarda Anche...

CONDIVIDI