Alvaro Morata, ex di giornata entrato in campo all’88’, non è riuscito a lasciare il segno nella finale di Cardiff, vinta dai suoi 4-1.

Il centravanti spagnolo, intervistato da Premium Sport, ha commentato così la vittoria della Champions:

“Sono contento per la Champions vinta ma dispiace, perché ho questa gente nel cuore. Il calcio è così, tre anni fa c’ero io in quella posizione e so come ci si sente, ma faccio i complimenti alla Juve per la grande Champions. Li ho nel cuore e dentro di me. Sicuramente non verrò in Italia, vorrei continuare qua. Vediamo cosa succede, non so niente altro. Milan? Sono contento qua, è la mia città e la mia squadra, come ho detto mille volte la Juve è la mia seconda casa”.


CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008