#JuventusRealMadrid, Cristiano Ronaldo: “Non capisco le proteste per il penalty”

L’attaccante del Real Madrid Cristiano Ronaldo ha commentato ai microfoni di beIN Sports la sconfitta per 1-3 contro la Juventus che ha permesso alle Merengues il passaggio del turno: “Nel calcio non viene regalato nulla, è stata una partita sofferta che ci servirà da lezione. Non capisco le proteste nei confronti del penalty da parte dei bianconeri”.

Il portoghese ha proseguito: “La Juventus calcia da dietro, è il suo gioco, sapevo che si trattava di una partita decisiva, grazie a Dio ho segnato e siamo passati”.

Il cinque volte pallone d’oro ha concluso analizzando l’approccio alla gara da parte dei suoi: “Lo 0-3 può succedere, fa parte del calcio. Devo ammettere che non abbiamo fatto bene, ma ora passo passo si va in semifinale”.

 

CONDIVIDI