#JuventusReal, Marotta: “Real miglior club al mondo, ma siamo motivati. Cardiff? I Blancos erano più forti”

Giuseppe Marotta, amministrazione delegato della Juve, ha parlato a Premium Sport prima del big math con il Real Madrid. Di seguito le sue parole: “Siamo abituati ad affrontare il Real, purtroppo perdendo l’ultima sfida. È la squadra più forte al mondo, per noi proibitivo, ma abbiamo una motivazione in più rispetto a Cardiff.

Battere il Real ambizione e non obbligo?  Sono tutte prerogative importanti per uno sport di squadra. È normale che da parte nostra ci sia grande rispetto per questa squadra, ma anche la consapevolezza di poter recitare un ruolo da protagonista. Juventus difensiva? Allegri ha rinforzato le fasce esterne dando certezze al centrocampo. Durante la partita sicuramente cambierà modulo tattico anche in funzione della prestazione degli avversari.

L’esclusione di Marchisio? Non entro nel merito delle scelte, Allegri osserva questi ragazzi ogni giorno, ha fatto questa scelta con grande serenità. Cosa cambiere della finale? Nulla, è andata così e bisogna riconoscere che il Real Madrid è stato più forte. Era un’impresa difficile per noi”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.