Gonzalo Higuain, centravanti argentino della Juventus, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport al termine di Juventus-Olympiakos, match in cui il Pipita è risultato decisivo per la propria squadra: “Sono sempre stato tranquillo, vado da undici anni in Europa con tatti gol in ogni squadra.

Non ero disturbato, importante e’ lavorare con calma, in silenzio, quello ti riporta ad un gran risultato, non mi lascio disturbare ne’ dalle critiche positive e negative, questo per la gente che parla male, per coloro che parlano quando vanno bene, e’ facile, i tifosi mi hanno dato una grinta per entrare.

E’ merito di tutti quelli che mi hanno accompagnato, mi hanno dato grinta, non mi hanno disturbato le critiche e per i compagni che dopo il gol, vederli felici era una grande gioia, oggi uno dei momenti più belli della mia carriera.

Bravo Tuttosport che cambia veloce, era c’è posto per te, io sono sempre stato tranquillo, quello mi danno i tifosi che mi danno la grinta, non è una rivincita, ho aiutato al squadra, sono felice di fare gol, ho fatto gol da sempre, questo aiuta i tifosi.

Eri contento delle tue prestazioni cosa ti mancava? Si sa come si cambia veloce, le critiche buone per le cattive, questo non mi disturba, mi sento meglio ogni volta, credo che la cosa più importante sia aver la testa libera, lavorare con tranquillità, sentivo che da due o tre partite ero in crisi, meglio, segnavo ogni partita, ero tranquillo e mi sentì meglio ogni volta”. A riportare è TuttoJuve.com.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008