La Juventus batte il Monaco anche al ritorno e vola a Cardiff, dove disputerà la seconda finale in 3 anni. L’avversario dei bianconeri sarà verosimilmente il Real Madrid, forte del 3-0 dell’andata sui cugini dell’Atletico.

Parte forte il Monaco, desideroso di riaprire il discorso qualificazione dopo lo 0-2 dell’andata. Monegaschi diverse volte pericolosi nei primi 10 minuti, ma la difesa bianconera scongiura ogni pericolo. Juventus pericolosissima al 22′ con Higuain che a tu per tu con Subasic sciupa cercando un pallonetto. Tra giri di lancette più tardi ancora i bianconeri pericolosissimi con Mandzukic che si fa ipnotizzare dal connazionale croato, che compie un miracolo. Al 33′ il vantaggio degli uomini di Allegri: stupendo traversone di Dani Alves che trova Mandzukic in mezzo all’area che colpisce di testa, miracolo del portiere monegasco che però non trattiene e l’ex Atletico insacca. Al 42′ occasionissima per il Monaco: palla in mezzo tesa di Mendy, Chiellini devia in corner evitando il tap in a Falcao alle sua spalle. Al 44′ raddoppio bianconero: Subasic smanaccia un traversone dal lato sinistro, la palla arriva a Dani Alves che al volo da fuori area trova il 2-0 che chiude ogni speranza monegasca.

Il secondo tempo riprende su ritmi molto più blandi del primo, fino al 69′ quando Mbappè tutto solo raccoglie un traversone di Moutinho e fa 2-1. Nei restanti ordinaria amministrazione degli uomini di Allegri, che non concedono ulteriori chance al Monaco e volano a Cardiff, dove il 3 Giugno incontreranno una tra Real Madrid e Atletico, con i blancos nettamente in vantaggio dopo il 3-0 dell’andata.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon 6; Barzagli 6 (Benatia S.V.), Bonucci 6, Chiellini 7, Alex Sandro 6.5; Khedira S.V. (Marchisio 6.5), Pjanic 6; Dani Alves 8, Dybala 6.5 (Cuadrado 6), Mandzukic 7; Higuain 6.

MONACO (3-4-1-2): Subasic 7; Ragfi 6, Glik 5.5, Jemerson 6; Sibidè 6, Moutinho 6.5, Bakayoko 6, Mendy 6; Bernardo Silva 5.5; Falcao 6, Mbappè 6.5.

TOP90.com: Dani Alves 8: Ennesima prestazione monstre del brasiliano in Champions, che regala un assist stupendo a Mandzukic e segna il gol che chiude il discorso qualificazione.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008