Il portiere del Chievo Stefano Sorrentino ha parlato ai microfoni di Premium Sport della partita con la Juventus, dove non ha fatto mancare delle lusinghe per il suo ex compagno di squadra Dybala. 

Dybala sarebbe stato meglio se fosse rimasto a fare riscaldamento. Ho la fortuna di conoscerlo molto bene e non mi stupisco di ciò che sta facendo, ho avuto il piacere di giocarci per due anni e mezzo, per tante volte mi ha fatto volare a destra e sinistra in allenamento.

Ha ancora tanti margini di miglioramento, diventerà il più grande. Ha tutte le qualità per vincere il pallone d’Oro, spero che quando succederà mi inviti almeno alla festa. Quando Dybala punta così gli avversari diventa complicato per noi riuscire a prendergli il tempo, lui gioca molto sul tempo e ha quel piedino che riesce a muovere come vuole. Per noi portieri è tutto molto complicato”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008