Filippo Inzaghi, tecnico del Bologna, ha analizzato la sconfitta della sua squadra ai microfoni di Sky Sport.

Queste le impressioni dell’allenatore rossoblu: 

“Noi avevamo il dovere di provarci come fatto contro la Roma, sono arrabbiato per i gol subiti, ci sta perdere a Torino ma non è piaciuto il modo in cui abbiamo subito i due gol. Potevamo fare determinate scelte, siamo un po’ corti a centrocampo, è chiaro che avevo giocatori che non potevo rischiare e che non erano proponibili per dei piccoli acciacchi. Abbiamo preso due gol evitabili, la squadra poi si è compattata, potevamo anche far gol e riapre il match. Avevamo due gare difficili con Roma e Juventus e abbiamo ottenuto tre punti, ora sotto con l’Udinese. Abbiamo tutte le credenziali per salvarci, lavoreremo di più per migliorare. Abbiamo cercato di riaprire il match, ma non ci siamo riusciti”.

CONDIVIDI