Nel post partita di Juventus-Benevento, match terminato sul risultato di 2-1, il tecnico dei sanniti Roberto De Zerbi ha commentato la sconfitta dalla sala stampa dell’Allianz Stadium. Queste le sue parole, riportate da Tuttomercatoweb.com:

“Abbiamo fatto bene, volevo una partita dignitosa e l’ho avuta. Ora rientreranno 3 infortunati e cercheremo di recuperare. Oggi Ciciretti e Cataldi hanno giocato bene, dal Sassuolo in poi comincerà il nostro nuovo campionato. Partiamo con un gap di 8 punti che non sono irrecuperabili. Il nostro modello deve essere quello che sta facendo il Crotone, con squadre meno forti di Juve e Lazio. Non dobbiamo avere pressioni perchè non possiamo reggerla”.

La gara di questa sera vi regala carica in più? “Non avessi pensato di poterci salvare non avrei firmato due settimane fa. Questa è una squadra che al completo e con entusiasmo credo possa giocarsela con le almeno 3 squadre”.

Poteva fare o scherzetto alla Juve stasera. “Venire qui portando 2000 persone deve portarti orgoglio e non farti entrare da battuto in campo. Avevo chiesto ai miei giocatori di metterci orgoglio anche se noi non abbiamo ancora fatto un punto e loro arrivano da 6 scudetti. Sono contento di quello che ho visto”.


Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008