E’ ormai da tempo sul piede di partenza il secondo portiere della Juventus ed ex Fiorentina Neto, impiegato poco da mister Allegri durante la stagione appena terminata e orientato sempre di più verso un trasferimento visto il poco spazio che c’è a disposizione per lui.
Sul brasiliano ci sono diverse società, pronte ad avviare una trattativa con i bianconeri dopo aver svolto un lungo percorso di osservazione, durante il quale il profilo del calciatore è stato esaminato in modo molto approfondito.
Uno di questi club è senza dubbio il Watford, militante nella Premier League e di proprietà della famiglia Pozzo, che possiede anche l’Udinese.
Stando a quanto reso noto dal tabloid Watford Observer, il 27enne è stato individuato dagli Hornets come obiettivo numero 1 per il ruolo di estremo difensore ed è voluto fortemente dal tecnico Marco Silva, che sta spingendo molto per convincere la società ad acquistarlo.
Vedremo se questo interesse della squadra dell’Hertfordshire si concretizzerà oppure il tutto svanirà.

CONDIVIDI