Juventus U-23: Zironelli traballa, i possibili successori

Se la Juventus “maggiore” fa terra arsa delle avversarie, non si può dire lo stesso dell’under 23. I ragazzi di Zironelli infatti non stanno attraversando un momento idilliaco e stanno inanellando prestazioni deludenti.

Sul banco degli imputati è finito proprio l’allenatore al quale la società bianconera ha dato un ultimatum di poche settimane. Nel caso le prestazioni dovessero ancora deludere le attese, i bianconeri sarebbero pronti a cambiare guida tecnica. In pole position ci sarebbero Aglietti, Giunti e Fabio Gallo

CONDIVIDI
Vincenzo, classe 1998, amante del bel calcio e della Juve. Il mio preferito: Roberto Baggio, IL GIOCATORE.