Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, ci sono complicazioni nella trattativa fra la Juventus e il Bayern Monaco per Douglas Costa. Eppure nelle scorse settimane i bavaresi avevano dato il permesso ai bianconeri di trattare col brasiliano. Segno che l’intenzione di cedere c’è.

Proprio questo il problema. I tedeschi non vogliono cedere tanto per farlo, ma per incassare. La Juventus l’accordo con il giocatore, mai realmente a proprio agio in Germania, lo ha trovato, ma il Bayern Monaco non ha intenzione di fare sconti.

Per Douglas Costa servono circa 50 milioni, ma i bianconeri non vanno oltre i 40. Negli ultimi giorni i dirigenti dei due club si sarebbero incontrati più volte, senza però riuscire a sbloccare la situazione.

Il Bayern Monaco, in teoria, ha già preso il tedesco Gnabry, che per caratteristiche è il sostituto perfetto di Douglas Costa, ma l’idea era quella di cedere il giovane tedesco in prestito per un anno. Per questo i bavaresi vorrebbero chiudere un altro colpo in quel ruolo prima di vendere. Rimane il fatto che l’arrivo di Douglas Costa, top player richiesto da Allegri, è più complicato di quanto sembri.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008