L’esterno della Juventus Dani Alves ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di Premium Sport, parlando del campionato e della Champions League. Di seguito le sue parole: “Il pericolo più grande per questa semifinale sarebbe pensare di avere già vinto la Champions perché abbiamo eliminato il Barcellona. La competizione non è finita e il trofeo non è ancora stato vinto. Non dobbiamo pensare di andare a Montecarlo a fare una passeggiata, il Monaco è una squadra che gioca senza preoccupazioni, in modo libero ed è pericolosa. Noi dovremo stare tranquilli e dare tutto in questo momento che è il più importante della stagione. C’è la possibilità di arrivare ancora una volta in finale di Champions e questo ci dà una fortissima motivazione. La Juve negli ultimi anni è arrivata spesso in fondo ma non ha vinto e non possiamo sbagliare ancora se dovessimo arrivare di nuovo in finale“.

SUL TRIPLETE – “Giornata dopo giornata vogliamo migliorare, all’inizio della stagione volevamo arrivare a questo punto con la possibilità di competere per tutte le competizioni: siamo felici di essere ancora in corsa su tutto e vogliamo fare la storia. Io esperto di Triplete? Sembra facile ma la realtà è che lavoriamo tantissimo. Noi dovremo fare il nostro lavoro giorno dopo giorno ma non dobbiamo pensare che non esiste questa possibilità. La realtà è che possiamo vincere tutto e noi vogliamo sognare. Non abbiamo ancora fatto niente ma siamo vicini a poter vincere ogni competizione: possiamo scrivere una storia bellissima anche perché io sono venuto qui per fare la storia“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008