L’attaccante della Juventus Patrik Schick ha parlato del suo futuro in bianconero ai microfoni di CtiDoma.cz. Di seguito le sue parole.

Ho parlato già con Nedved, della Juventus volevo sapere ogni cosa. So che non sarà facile, devo ancora dimostrare tutto il mio valore. Ho ancora una settimana di vacanza, per il momento non sono né preoccupato né nervoso. Magari mi verrà un po’ di agitazione qualche giorno prima di cominciare l’avventura, ma è lo stesso ogni volta che si cambia squadra“.

Mi piace investire nel settore immobiliare. A Torino non ho neppure scelto l’appartamento. La Ferrari è il sogno di ogni bambino. Vedremo. La moda mi intriga, mi piace sperimentare. Ho una ragazza, verrà con me in Italia. Non so bene cosa aspettarmi, ma ringrazio i miei genitori, penso siano fieri di me. E ringrazio la gente che mi sostiene e tifa per me, con loro condivido la mia carriera“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008