L’ex allenatore Arrigo Sacchi ha tessuto le lodi della Juventus e di Massimiliano Allegri nel suo editoriale pubblicato su La Gazzetta dello Sport. Nel dettaglio, questo l’estratto sui bianconeri: “L’armata bianconera, forte del 2-0 esterno, stasera non dovrebbe avere particolari problemi contro il Monaco annichilito sei giorni fa. In quell’occasione la differenza è stata così evidente da avvilire i giovani campioncini di Jardim, come del resto era successo con il Porto e il grande Barcellona, inermi davanti al «moloch» juventino“.

Pertanto i monegaschi non s’illudano di trovare una Juve rilassata e deconcentrata, i bianconeri sono un gruppo di straordinaria serietà professionale e con una determinazione feroce. Gli uomini di Allegri cercheranno all’inizio di aggredire gli avversari, poi se non segneranno, aspetteranno i francesi confidando nella propria fase difensiva per colpirli con ripartenze rapide e letali, come già successo in occasione dello spettacolare contropiede terminato con il gol di Higuain“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008