Dopo un avvio super, Paulo Dybala sta attraversando un momento di crisi di rendimento, che potrebbe essere causata da aspetti extra-campo.

Secondo la Gazzetta dello Sport, alla base del momento buio della Joya ci sarebbero problemi di tipo economico. L’ex Palermo ha avuto delle divergenze con l’ex agente, Pierpaolo Triulzi, ed ha interrotto il rapporto lavorativo. Dopo questa separazione però il fantasista argentino ha deciso di non rispettare degli accordi con alcuni sponsor, ma tale decisione ha spinto il procuratore a richiedere al giocatore quanto gli spetta, dato che deteneva parte dei diritti d’immagine dell’attaccante, ed è arrivato ad interpellare a riguardo anche il TAS.

La Juventus vuole evitare problemi e starebbe chiedendo a Dybala di pagare le penali, rescindere i vecchi contratti e sottoscriverne di nuovi, ma intanto il suo futuro appare incerto: in Argentina si vocifera che suo fratello Mariano, che ne cura attualmente gli interessi, abbia già sondato il terreno con Barcellona, Manchester City e Manchester United.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.