Il centrocampista della Juventus Miralem Pjanic ha cercato di analizzare la delicata sfida di sabato con il Torino.

Il derby piemontese, visto il momento delle due squadre, potrebbe regalare spettacolo ma l’ex Roma ha già le idee chiare in vista di questa partita.

Ecco le sue parole rilasciate ai microfoni de La Stampa: “Sarà una partita delicata perché i tifosi ci tengono tanto, una sfida da vincere. La carriera da regista? Va molto bene, ormai è un anno che gioco così. Allegri mi ha aiutato molto, è un ruolo in cui sei obbligato a riflettere. Cosa ho imparato alla Juve? Il saper vincere anche solo 1-0 magari giocando male. Qui l’importante è non prendere gol, perché uno lo facciamo sempre. 100 milioni per Belotti? Sono tantissimi, è un buon giocatore ma se penso a giocatori come Ronaldo e Messi penso che siano veramente tanti 100 milioni. Higuain? Lo sosterrò sempre, questi periodi capitano a tutti e noi lo aiuteremo a sbloccarsi. E lo farà. Come finisce il derby? Mi basta vincere senza subire gol”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008