Juventus, Pjanic accusato di maltrattamenti: il pm chiede archiviazione

Dopo l’addio nel 2016, qualche mese fa Miralem Pjanic, centrocampista della Juventus, ha fatto ritorno a Roma, ma non per questioni sportive.

Difatti, come analizza Il Tempo nella propria edizione odierna, la ex compagna romana del centrocampista aveva presentato una querela ai danni del bosniaco per maltrattamenti e lesioni, secondo quanto recita l’accusa, sostenuta dal sostituto procuratore Vincenzo Barba.

Lo stesso Barba, però, ha recentemente chiesto l’archiviazione del caso, su cui adesso dovrà esprimersi il giudice per le indagini preliminari.

Questo perché dopo tale fase burrascosa, i rapporti tra i due si sarebbero rasserenati, tanto che la stessa ragazza avrebbe ritirato la querela. Per tale motivo il pm avrebbe chiesto l’archiviazione.

Dunque, Miralem Pjanic non dovrebbe andare in contro a nessun problema di tipo legale, per potersi così dedicare totalmente al campo.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.