Prosegue il recupero di Marko Pjaca, talento croato di proprietà della Juventus: il giovane attaccante bianconero è fermo ai box dal 29 marzo di quest’anno, quando, nell’amichevole della sua Croazia contro l’Estonia, il suo ginocchio fece crack, costringendolo all’operazione due giorni dopo per la rottura del legamento crociato anteriore, con parziale lesione al menisco. 

Servirà ancora un mese al talento croato, che con la Juve ha raccolto 20 presenze, mettendo a segno però un gol fondamentale contro il Porto al do Dragao negli ottavi di Champions dello scorso anno, per ritrovare il campo.

Infatti, non potendo partecipare, per ora, alle competizioni europee in quanto non inserito in lista Champions da mister Allegri, il rientro previsto è fissato al 5 novembre, in occasione del match contro il Benevento di Baroni. In quella data, il croato ex Dinamo Zagabria, dovrebbe avere l’ok dallo staff medico bianconero per tornare a tempo pieno nella lista dei convocati per le partite di Serie A.

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008