Juventus, parla Ventura: “Ronaldo? Non ci metterà molto per ambientarsi in A. Bianconeri favoriti per la Champions”

Ventura

Protagonista di un’intervista rilasciata ai microfoni de Il Mattino, l’ex commissario tecnico della Nazionale Italiana Gian Piero Ventura ha toccato diversi argomenti riguardanti il calcio italiano e la Serie A.

L’ex allenatore di Torino e Bari si è soffermato in particolare sulla Juventus, squadra campione in carica del nostro campionato che si è rinforzata ulteriormente con l’arrivo del fuoriclasse Cristiano Ronaldo

Il 70enne ha affermato di aver notato una certa attesa da parte dei tifosi juventini per il primo gol in A del portoghese, il quale non è ancora riuscito a rendere al meglio. Secondo l’allenatore, l’ex Real Madrid e Manchester United, nonostante la pressione della tifoseria, non ci metterà molto per abituarsi alle difese italiane e iniziare a segnare ed ha poi dichiarato che, con la presenza del 5 volte Pallone d’Oro in squadra, la Vecchia Signora risulta essere la sua favorita per la vittoria finale della Champions League

Ecco, riportate di seguito, le parole di Ventura:

“Ero allo Stadium e mi ha colpito il fatto che più che tifare per la vittoria dei bianconeri, i tifosi erano lì che aspettavano il primo gol di Cristiano Ronaldo. Una specie di assillo per tutti. Spero che non lo sia anche per il portoghese, perché non è semplice neppure per lui andare in campo con questo peso. Nessun gol? Sta facendo i conti con le difese italiane, ci sta un periodo di ambientamento: non è semplice fare gol quando ci sono squadre come il Chievo che si difendono in 11 in area di rigore e che sotto il profilo tattico studiano ogni dettaglio per non farti giocare. La Liga è diversa dal nostro campionato, ma ci metterà poco a capire come si fa. Champions League toglie energie? Le rivali lo sperano a ogni inizio stagione, poi si sa come va a finire. Non credo che sia una ossessione la Coppa per Allegri, ma è chiaro che se arrivi due volte in finale e poi prendi il più forte di tutti, diventi una delle favorite. Se non la favorita”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008