Beppe Marotta ai microfoni di Sky ha parlato del neo acquisto Bernardeschi e della possibilità che a quest’ultimo venga data la maglia numero 10.

Queste le parole dell’ad juventino:  “Bernardeschi è un talento, ma al di là delle sue qualità vogliamo creare zoccolo duro di italiani. Tornando a Federico dicevo che è un talento, un campione lo diventerà negli anni se sfrutterà le sue qualità anche all’interno del gruppo. La 10? E’ una maglia pesante della storia della Juve e valuteremo. Sarà confronto tra noi e lui, è una forma di protezione. E’ una responsabilità, alla Juve serve adattarsi a certe esigenze.

Il dirigente bianconero ha risposto a varie domande in merito a quelli che saranno i prossimi obiettivi di mercato della società bianconera: “Matuidi? Non nascondo che cerchiamo un centrocampista d’esperienza, fare dei nomi ora non serve. Keita? Noi abbiamo fatto una nostra proposta alla Lazio, ora il presidente Lotito la valuterà e vedremo cosa succederà”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008