Juventus, Marotta sull’addio: “Non c’era sintonia con Agnelli”

marotta

Al termine della sfida tra Juventus e Napoli, Beppe Marotta ha annunciato il suo addio alla dirigenza bianconera. Un fulmine a ciel sereno per la squadra piemontese.

Il Corriere di Torino, intanto, riporta alcune dichiarazioni di Marotta che spiegherebbero il suo allontanamento dalla Juventus:  “Ronaldo non c’entra, non c’era più sintonia con il presidente Agnelli, sono dispiaciuto, la decisione è stata presa, ora deve essere annunciata, il mio nome già non compare più nella lista dei consiglieri d’amministrazione del club”.

Gira voce di un contatto col Napoli: : “Fatemi riflettere, intanto ci vediamo allo stadio. Qualche giorno e deciderò che fare”.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.