Il pareggio di Bergamo con l’Atalanta ha rallentato la corsa della Juventus, che vede il Napoli avanti di due punti che tenta il primo allungo.

Giuseppe Marotta, amministratore delegato dei bianconeri, non ha però giustamente destato segni di preoccupazione ai microfoni di Sky:

“Non siamo nervosi. Una volta tanto non siamo nel ruolo della lepre ma in quello del cacciatore. Il campionato vive una fase interlocutoria, ci sono ancora tantissime partite da giocare e per il momento possiamo soltanto analizzare le poche gare disputare. Siamo contenti”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.