L’amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta, dopo la decisione della chiusura anticipata del mercato in Gran Bretagna prima dell’inizio della Premier League, ha commentato ai microfoni di Sky Sport:

Questa è una decisione che aspettavo e accolgo con grande soddisfazione. Una scelta saggia e opportuna, il mercato così lungo sta generando turbative all’interno di ogni società: una squadra ben strutturata riesce a programmare il suo mercato”. 

Il dirigente bianconero ha concluso: “Il mercato deve essere contenuto nei limiti, non è ammissibile che i calciatori si trasferiscano quando i campionati sono iniziati. Credo che la Lega Serie A si rivolga alla Federazione forte di un parere comune e poi verrà presa una decisione in merito”.

CONDIVIDI
Classe '97, studente di Economia. Amante del calcio e delle sue sfaccettature a tutto tondo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008