La carriera di Claudio Marchisio ha subito una forte involuzione dopo la rottura del crociato durante uno Juventus-Palermo della stagione 2015/16. Da quell’infortunio in poi il centrocampista bianconero non è mai riuscito a recuperare definitivamente e in pochi mesi è passato da titolare (quasi) fisso a prima o addirittura seconda riserva.

Marchisio è sempre stato legato ai colori bianconeri e le tante frasi d’affetto sui social nei confronti della squadra confermano il buon rapporto nonostante questi ultimi due anni che si sono rivelati più difficili del previsto. Il legame e l’affetto con la Juventus potrebbero però non bastare a Marchisio per continuare la sua avventura a Torino anche nella prossima stagione e nelle ultime settimane si sono intensificate le voci che lo vedono lontano dalla Juve, dall’Italia ma soprattutto anche dall’Europa.

Il numero 8 bianconero è infatti tentato dall’esperienza in America, la Juventus in questo ultimo mese di calciomercato (ricordiamo che quest’anno la sessione chiude il 17 agosto) potrebbe cedere almeno un centrocampista e sulla lista dei partenti ci sono Sturaro (piace in Inghilterra e al Genoa) e proprio Marchisio, il quale sarebbe sacrificato sia per liberare un posto nel reparto ma anche per questioni economiche. Non ci sarebbe da sorprendersi se Marchisio dovesse accettare di continuare la sua carriera alla Juve anche in veste da riserva ma allo stesso tempo potrebbe decidere di provare una nuova esperienza a 32 anni compiuti e intraprendere un’avventura in America. Nel corso delle prossime settimane potrebbero arrivare novità importanti, non sono previsti aggiornamenti immediati ma per Marchisio ora si apre un bivio fondamentale per la sua carriera: mantenere il legame bianconero o ascoltare le offerte americane? Domanda interessante, tra qualche settimana questo dubbio potrebbe essere risolto.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo