L’ex attaccante della Juventus Alessandro Del Piero, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha commentato la sconfitta contro il Real Madrid di ieri sera: “Un peccato per com’è andato il secondo tempo, senza nulla togliere ai meriti del Real Madrid. Si tratta di una squadra eccezionale, ha saputo quasi far sfogare la Juve nel primo tempo e poi nel secondo ha completamente dominato dopo quell’1-2 che ammazzerebbe chiunque”. 

Ha poi proseguito: “Sicuramente dopo cinque finali perse un po’ girano le scatole. La formazione bianconera ha perso meritatamente, è una sconfitta che ti fa rosicare per tutta l’estate. Peccato che la Juventus abbia finito in questo modo, si tratta di una squadra che ha fatto storia quest’anno ed aveva la possibilità di scriverne ancora una più eccezionale. Tuttavia, rimane sempre una squadra che è andata due volte in finale di Champions in tre anni”.

L’ex capitano della Vecchia Signora ha concluso complimentandosi con gli avversari: “Il Real Madrid ha il miglior giocatore del mondo e assieme alla squadra si è preparato per questo traguardo. È riuscito ad avere una spensieratezza nel gioco che altri non hanno”.


CONDIVIDI
Classe '97, studente di Economia. Amante del calcio e delle sue sfaccettature a tutto tondo.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008