La questione relativa ai presunti legami tra la Juventus e la criminalità organizzata presente nella tifoseria bianconera potrebbe compromettere il futuro di Andrea Agnelli nel club.

Nel caso in cui, infatti, dovesse essere condannato per gli articoli 1 bis (lealtà sportiva) e 12 (rapporto con i tifosi),  Agnelli riceverebbe una squalifica di 3 anno che lo porterebbe a lasciare la carica di presidente, a causa della quotazione in borsa del club.

Stando a quanto riportato dal Fatto Quotidiano la sostituta ideale sarebbe Donna Allegra, madre di Andrea. Si attenderebbe, in tal caso, solamente l’assenso del cugino John Elkann, desideroso di possedere, un giorno, il club bianconero.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008