Juventus, la banca Merrill Lynch tra gli azionisti

Andrea Agnelli

In un momento difficile per il titolo azionario della Juventus, che ieri si attestava a quota 0.9775 ed è in discesa praticamente continua da settembre, quando le quotazioni hanno raggiunto il picco massimo di 1.6720, arriva qualche buona notizia dal punto di vista finanziario per i bianconeri.

Come sottolinea Il Bianconero.com, l’ultimo Consiglio di Amministrazione della società piemontese, datato 25 ottobre, evidenzia l’ingresso tra i soci della potente banca americana Merrill Lynch International.

La banca d’investimento, già in affari con alcune quote del Manchester United in passato, possiede una quantità di azioni pari all’1,6% del pacchetto azionario della Vecchia Signora, per un valore di circa 16 milioni di euro. Merrill Lynch è così il terzo investitore istituzionale della Juventus per quantità di azioni dopo Exor (63,7%) e Lindsell Train (11,3%).

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008