Il centrocampista della Juventus, Sami Khedira, ha subito analizzato, attraverso i microfoni di Sport Bild, il commento del presidente del Bayern Monaco, Uli Hoeness, che affermava di averlo incontrato per parlare del suo futuro.

Naturalmente, tale rivelazione, ha scosso l’ambiente bianconero che teme di perdere uno dei pilastri dello spogliatoio e del proprio centrocampo.

Ecco le sue parole: “Uso continuamente queste opportunità per ottenere informazioni su ciò che può accadere dopo la mia carriera in campo. Per me, Uli Hoeness è una persona che ha fatto cose estremamente positive. Puoi imparare molto da lui, così l’ho incontrato per un caffè per un’ora per una conversazione educativa”.

 

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.