Di errori un calciatore ne commette tanti durante la sua carriera, specie se sei appena 17enne come Moise Kean.

Tantissime le critiche piovute sul ragazzo dopo il cucchiaio mal riuscito nella semifinale scudetto Primavera, che ha sancito l’eliminazione della Juventus a favore della Fiorentina ai calci di rigore.

Kean che, tramite un post pubblicato sul proprio profilo Instagram, ha espresso tutta la sua amarezza per l’accaduto, chiedendo scusa ai compagni per l’errore commesso e promettendo di migliorare dai propri errori:

“Nessuno nota la tua tristezza ,nessuno nota la tua fatica, nessuno nota il tuo sacrificio nessuno nota il tuo dolore, però tutti notano i tuoi errori. Chiedo scusa a tutti i miei compagni per il l’errore commesso solo dai i miei errori posso migliorare è stato un’anno fantastico con voi dove ho capito tante cose e cosa vuol dire stare in una squadra ora testa alta e migliorarsi sempre”. 

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008