La Juventus continua la sua missione per portare Cristiano Ronaldo in bianconero e, in attesa di nuovi sviluppi che possono rivelarsi decisivi, Marotta e Paratici hanno l’obbligo di non perdere di vista gli altri obiettivi e rinforzare la squadra anche nel reparto difensivo.

La questione Ronaldo sta impegnando e non poco l’ambiente Juve ma allo stesso tempo mister Allegri attende altri rinforzi e per cui la società non deve abbandonare e trascurare gli obiettivi prefissati da tempo, come Matteo Darmian. A proposito dell’ex Torino, la Juve nella prossima settimana con molte probabilità incontrerà il Manchester United con il compito di sbloccare la trattativa e trovare un’intesa economica. Marotta, forte del sì di Darmian, adesso deve strappare il consenso del club inglese, il quale è fermo sulla valutazione di 20 milioni di euro ritenuta alta dai bianconeri. L’offerta di Marotta al momento non supera i 13 milioni e nell’incontro con lo United si proverà a convincere i Red Devils ad abbassare le pretese e accelerare la trattativa.

Tenendo sempre in considerazione il reparto arretrato, c’è da fare il punto anche per quanto riguarda le cessioni. Rugani e Benatia sono giocatori importanti per la Juve ma in caso di ricca offerta, parlando del primo, e qualora il marocchino decidesse di partire Marotta si vedrà costretto a tornare sul mercato. Il nome che piace molto alla Juve è Godin ma su questo fronte si mantiene uno stato di cautela, perché l’affondo per il centrale dell’Atletico Madrid arriverà solamente nel caso di cessioni di uno dei due giocatori o entrambi. Avanzando al centrocampo, invece, la Juve punta a trattenere Pjanic e dopo l’arrivo di Emre Can potrebbero non essere più fatti investimenti in mezzo al campo anche se qualche nome che stuzzica non manca. Milinkovic-Savic potrebbe essere scartato in caso di arrivo di Ronaldo mentre Pellegrini sembra destinato a continuare la sua avventura alla Roma. Sullo sfondo c’è sempre Rabiot, seguito da qualche anno e in forza al PSG. In ogni modo, la Juve da adesso fino alla fine del mercato non si fermerà all’acquisto di Ronaldo ma sono previsti altri affari in entrata e uscita per modellare la rosa bianconera. C’è attesa per Ronaldo ovviamente ma la Juve non può fermarsi e deve continuare a rinforzare la squadra. In tutti i settori.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008