Medhi Benatia ed il suo Marocco sono già fuori dal Mondiale, dopo le due sconfitte subite da Portogallo ed Iran, e per il difensore centrale è già tempo di pensare al futuro. “Io sto bene a Torino e dopo le vacanze parlerò con la società, ma a 31 anni bisogna fare delle scelte”, ha dichiarato il giocatore che, dopo la sfida contro la Spagna, rientrerà in Italia per discutere con la Juventus il suo proseguo di carriera.

Su di lui ci sarebbe l’interesse sia dell’Arsenal che del Marsiglia, pronti a sborsare quei 20 milioni abbondanti che la società torinese chiede per il suo cartellino. Il problema è che entrambe queste squadre sono fuori dalla Champions League, palcoscenico molto gradito al giocatore che vorrebbe calcare ancora per qualche anno.

Vedremo, dunque, quale decisione prenderà Benatia che potrebbe essere richiamato soprattutto dalla tentazione Marsigliese dove ritroverebbe il suo ex tecnico della Roma, Rudy Garcia, con il quale si trovò molto bene.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008