Ogni estate la Roma cambia faccia: molti giocatori vanno via, altri nuovi arrivano, in questi anni anche diversi allenatori si sono avvicendati, plusvalenze, cessioni eccellenti. Tutto ciò, in una piazza come quella romana, con l’eco delle radio e delle trasmissioni televisive diventa un malumore piuttosto pesante. L’unica costante, almeno dallo scorso anno è che la Juve verso la fine del mercato si interessa ad un centrocampista giallorosso. La clausola è di 45 milioni.

L’estate scorsa fu la volta di Pjanic, quest’anno, Roma trema per Strootman. La lavatrice di Ridderkerk piace ai bianconeri – e non solo. L’olandese in passato ha fatto dichiarazioni piuttosto melense – che non si addicono al suo stile di gioco – sul suo debito di gratitudine con la società capitolina che lo ha atteso durante il lungo infortunio.

Come riportato da Tuttosport la Juve vuole, dal canto suo, completare il centrocampo e con questo si intenda avere due reparti centrali titolari da alternarsi tra campionato e coppe. Per arrivare al roccioso olandese i bianconeri potrebbero sfruttare il punto debole della Roma: la necessità di un’ala destra titolare, la natura effimera del contatto con Mahrez e gli apprezzamenti per Juan Cuadrado.

CONDIVIDI
Nasce a Roma nel 1991. Appassionato di parole, in qualsiasi forma o attraverso qualsiasi mezzo di trasmissione.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008