Juventus, Emerson: “Calciopoli? Ancora non ho capito il finale”

L’ex giocatore della Juventus, Emerson, ha parlato ai microfoni di FoxSport in vista della sfida dei bianconeri contro il Real Madrid in Champions League.

Queste le sue parole riportate da Calciomercato.com:  “Il Real Madrid ha una grande rosa ed è favorito. Ha passato un momento complicato nella Liga ma l’ha superato, come successo a tante squadre che poi hanno vinto la Champions League. Della Juventus ammiro l’organizzazione e la mentalità sempre competitiva: alla squadra di Allegri servirà giocare la partita perfetta, con un grande sforzo collettivo e tattico per limitare l’attacco del Real”. 

Emerson, commenta poi i fatti di calciopoli nel 2006:  “Ancora oggi, non ho capito il finale di quella storia. Si dicevano tante cose sugli arbitri, ma chi seguiva la partite si meravigliava per la forza e la tecnica di quella squadra: non aveva bisogno di aiuti per vincere le partite. Nel tempo avremmo avuto grandi possibilità di vincere la Champions League”. 

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.