Lapo Elkann, quest’oggi, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Skysport. Queste le sue parole riportate da TuttoJuve.com: 

Sensazioni per questa sera?

“È stato un anno fantastico. Sarebbe ancora più meraviglioso chiuderlo con un triplete se è possibile. Ma le dita sono incrociate  e certe cose non vanno dette. Bisogna aspettare stasera”.

Ti chiedo il nome di un giocatore che stasera potrebbe essere decisivo?

“Il bello della nostra squadra è che fa la differenza la squadra non un giocatore”.

Che stagione è stata per la Juventus al di là di questa sera?

“Direi che è stata una stagione strepitosa, ma perché lo sia ancor di più direi che questa sera vorremmo ciò che tutti vogliamo: cioè un sogno. Il sogno lo vogliamo tutti. C’è stato un numero due, c’è stato un numero sei, adesso speriamo di chiudere con un numero 3”.

Allegri ha detto che c’è più convinzione rispetto a Berlino, è una squadra che è cresciuta in autostima, hai percepito anche tu questa sensazione nell’ambiente?

“Si vede, lo si sente sul campo. Lo si sente, lo si percepisce. È stato un anno incredibile e come ho detto prima lo sarebbe ancora di più, ma questo lo sapremo solo domani, se riusciremo a passare da due a tre”.

Questo Real Madrid?

“Questo Real Madrid fa paura, ma ha sempre fatto paura. Però noi non abbiamo paura di nessuno e lotteremo per vincere”.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008