Alessandro Del Piero, ex attaccante nonchè capitano della Juventus a parlato a Il Messaggero del momento dei bianconeri, impegnati il prossimo 3 giugno contro il Real Madrid per la finale di Champions League:

“Mi aspettavo una crescita così evidente in Europa? Forse non nella finale raggiunta nel 2015, ma quest’anno sì. La Juve ha tutte le caratteristiche per essere una big del calcio internazionale. Sono entrati giocatori forti e decisivi in un gruppo vincente e l’allenatore ha fatto il resto. Il Triplete? E’ difficile, molto. E non parlo solo della Champions, ma anche della Coppa Italia. Ma le possibilità ci sono”. 

Infine, sull’addio di Totti alla Roma: “Siamo molto diversi ma abbiamo fatto percorsi molto simili: ecco perchè siamo così vicini e da sempre il nostro rapporto è stato speciale. Lo stimo tantissimo e so che lui prova lo stesso per mel. Non so paragonare la mia conclusione con la sua. Gli auguro davvero che sia uguale a quanto ho vissuto io: il saluto dello stadio. Si merita il meglio e il pubblico giallorosso saprà trasmettere tutto l’amore per la bandiera della Roma”. 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008