Il ruolo di Paulo Dybala nella Juventus è ormai diventato di grande centralità. A dimostrazione di ciò ci sono le prestazioni del numero 10 bianconero.
La ‘Joya’ segna e produce bel gioco, la maggior parte dei palloni nelle offensive della squadra passa per i suoi magici piedi. Quei piedi che gli hanno permesso di battere praticamente da solo il Sassuolo nel lunch-match di ieri con reti di pregevole fattura, specialmente quella su punizione.

Ad elogiare l’avvio di stagione dell’argentino è stato un ex bandiera della Juventus, Alex Del Piero, che di punizioni se ne intende. Ecco le sue parole a Sky Sport: 

“Adesso non può essere decisivo come Leo, non ha la stessa età. Ma tra uno o due perché no… Deve migliorare però ogni anno, già oggi lo sta facendo.
La qualità dei suoi gol e delle sue prestazioni è migliorata, è decisivo all’interno della Juventus, si vede che ha un altro passo tecnicamente, mentalmente e fisicamente.
Il secondo gol con il Sassuolo, ad esempio, nasce dalla testa: ha sentito la giocata, facendo la costa giusto al momento giusto.

Rispetto all’anno scorso si prende più libertà d’azione, segui l’istinto e non per forza i canali della partita. Ha una condizione psicologica che lo fa esprimere al meglio.
Prima giocava da collante tra attacco e centrocampo, giocando più da centrocampista e spaziando tanto: ora agisce un pelino più avanti, ha meno compito difensivi.
Dybala sta facendo un campionato straordinario, coprendo anche alcuni problemi della Juventus.
La punizione? E’ stata bella, ma non è eccezionale perché non va all’incrocio dei pali.
Non è angolatissima.
E’ sufficiente però per fare gol perché lui imprime molta forza.
Oggi hai paura di affrontarlo, hai paura quando sta per battere una punizione perché non sai quello che vuole fare”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008