Mattia De Sciglio, esterno destro della Juventus, ha parlato ai microfoni di Juventustv, parlando del suo passato al Milan e del suo futuro con la Juventus sotto la guida di Massimiliano Allegri. Ecco le sue parole riportate da tuttojuve:

“Ho cominciato in questo ruolo nelle giovanili, per poi diventare stabilmente esterno dalla Primavera in poi, quindi in prima squadra. È importante per me avere ritrovato Allegri, che al Milan mi dimostrò grande fiducia, nonostante fossi molti giovane, facendomi lavorare con serenità. Perché la Juve? Perché è un Top Team, in Italia e in Europa, una squadra in cui dovrò dare il massimo, in ogni allenamento, per conquistarmi un posto da titolare. È un orgoglio condividere lo spogliatoio con i grandi campioni che ci sono qui, alcuni dei quali conosco già dalla Nazionale e so essere anche delle grandi persone. L’Allianz Stadium? L’Allianz Stadium è un impianto che crea grande suggestione, me ne sono accorto già da avversario: la presenza dei tifosi si sente, ed è molto forte. È un punto di forza, senza dubbio. Il Chievo? La partita di sabato non sarà semplice, sfidiamo una squadra molto organizzata. Dovremo entrare in campo con la giusta mentalità per portare a casa i tre punti, solo dopo dovremo pensare al Barcellona. Tornando al campionato, sarà più difficile del solito, le avversarie si sono rinforzate”.

CONDIVIDI
Mario Galterisi, caporedattore di Novantesimo. Architetto, laureato presso la Facoltà di Architettura dell'Università Federico II di Napoli. Graphic designer free-lance. Addetto stampa presso IBar Academy. Amo il calcio come poche cose ed è una delle poche costanti che trascende i miei interessi.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008