Il giocatore della Juventus, Dani Alves, ha parlato della stagione bianconera ai microfono di Giovanni Guardalà a Skysport.

Queste le sue parole riportate da TuttoJuve.com: “Scudetto? Siamo vicini, ma ancora dobbiamo fare ancora qualcosa. Quando sono arrivato qua, mi hanno detto vieni qua e fare la storia con questa squadra. E la storia non era solo vincere il campionato italiano era anche sognare qualcosa in più. Continuiamo a sognare e lavoriamo ancora di più per far diventare questo sogno realtà. C’è il rischio di sottovalutare il Monaco? Penso che sarebbe un grande errore da parte nostra. Perché aver eliminato il Barcellona non ci ha portato la Champions League in casa. Penso che questo sarebbe lo sbaglio più grande che possiamo fare: se pensiamo che contro il Monaco sia facile. Tutti gli avversari che arrivano  a questo punto della stagione è perché hanno qualche qualità e hanno qualche giocatore che dovremmo controllare di più. Però penso che in questo momento, se vogliamo veramente questa competizione, dobbiamo alzare il livello delle nostre prestazioni e il livello di gioco in tutte le fasi della partita”.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008