L’esterno offensivo colombiano della Juventus Juan Cuadrado ha parlato ai microfoni di Sky in vista del derby d’Italia.

Queste le sue parole riportate da jmania.it: “Siamo tutti molto contenti, perché stiamo lavorando sodo sulla fase difensiva e i risultati si vedono. Anche ieri era importante non prendere gol e raggiungere il primo obiettivo della nostra stagione: passare il turno Il mister insiste molto affinché io tagli verso la porta, creando superiorità numerica quando la palla è dall’altra parta: lo sto facendo di più rispetto a un tempo, e devo ringraziare Alex Sandro che spesso mi mette il pallone proprio lì.

Spero un giorno di potergli restituire il favore, anche se per le nostre caratteristiche di gioco sono più che altro Mandzukic e Higuaín ad attaccare le porta sul secondo palo, e quasi sempre i miei assist sono per loro. Giocare queste partite da una carica in più, ti viene spontaneo dare il 100% e segnare: la cosa più importante è scendere in campo con la voglia di fare bene”.

Sull’Inter: “Da quando è arrivato Spalletti stanno andando molto bene: si vede che ha dato qualcosa in più rispetto allo scorso campionato. Sono forti e dovremo stare tutti molto attenti, ma noi siamo una grande squadra e dobbiamo stare tranquilli e cercare di fare risultato davanti ai nostri tifosi, che è la cosa più importante. Sono sicuro che faremo una grande partita!”

Chiosa finale sulla sua forte fede: “Sono credente e mi affido molto al Signore. Ringrazio sempre Dio per avermi dato questo talento e in ogni allenamento ed ogni partita cerco di dare il meglio. Tutto ciò che sono, è grazie a Lui”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008