Juventus, Carrera: “Ci può stare la sconfitta con il Real Madrid”

massimo carrera

La pesante sconfitta casalinga di martedì ha ridimensionato alla grande le ambizioni in casa Juventus, con l’obiettivo Champions che molto probabilmente sfumerà anche quest’anno.

Massimo Carrera, ex allenatore della Juventus durante la squalifica di Conte ed attualmente tecnico dello Spartak Mosca, ha parlato ai microfoni di Itasportpress dell’imminente futuro dei bianconeri, della Roma e si è soffermato sul futuro di Gigi Buffon. Queste le sue parole:

“Le sconfitte di Juventus e Roma contro Real Madrid e Barcellona ci possono anche stare, anche se il punteggio è stato pesante. Però ogni partita è decisa dagli episodi ed è sempre diversa dalle altre. Non credo che il calcio spagnolo sia superiore di molto a quello italiano anche se Cristiano Ronaldo e Messi dalla loro parte rende tutto è più facile, ma Juventus e Roma hanno giocatori importanti in organico. La squadra bianconera ha fatto una buona partita nel primo tempo, ma poi dopo ha sbagliato qualcosa ed è stata punita dai fuoriclasse del Real Madrid”. Su Gianluigi Buffon, poi: “Gigi per me non deve smettere a fine stagione. Io credo che lui ancora abbia fame e stimoli. Se poi non dovesse avere voglia di mettersi in gioco appenda gli scarpini al chiodo. Lo vedrei bene come dirigente di un club o della Nazionale perchè ha carisma e capacità”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI