Il portierone della Juventus e della Nazionale, Gigi Buffon, ha rilasciato un’intervista al sito ufficiale della UEFA, ecco le sue parole:

Potevamo anche fare a meno di prendere quei due gol in Champions quest’anno. Bisogna sempre ambire a migliorarsi. Appena due gol subiti sono frutto di un lavoro di squadra estenuante. Di una grande capacità difensiva, rappresentata in primis dal pacchetto difensivo, ma anche da un grande lavoro dei centrocampisti e degli attaccanti. Quando una squadra è così equilibrata e prende così pochi gol, il merito è di tutti. Penso che l’arte della difesa sia sottovalutata quando non si hanno grandi difensori. Per esempio sia all’andata che al ritorno con il Barcellona, la Juve non mai ha fatto catenaccio. Ha giocato la partita, quando c’era da attaccare e quando c’era da difendere. Ci conosciamo da tanto, ci stimiamo da tanto, ci insultiamo da tanto, quando entro negli spogliatoi e vedo Barzagli stanco, vado lì e gli dico -Barza sei finito, è ora che smetti di giocare-. E’ un modo come un altro per tenerci vivi, stimolarci e lo puoi fare solo quando dall’altra parte c’è un rapporto di grande stima”. 

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008