Juventus, Bernardeschi: “Sono felice, dedico il gol a chi è stato al mio fianco, ma la Juve deve migliorare”

Bernardeschi

Autore del gol che ha sbloccato il match con la Spal nell’ultimo turno di campionato, Federico Bernardeschi, ha raccontato le sue emozioni e stati d’animo da quando è arrivato alla Juventus per il sito ufficiale del club.

Di seguito le parole del talento italiano: “Sono contento, abbiamo giocato bene e ho segnato un bel gol. Peccato però per il nostro piccolo calo mentale, dobbiamo migliorare in questo, come ci dice tutti i giorni Allegri. Lo sappiamo, ci stiamo lavorando, ma ancora non basta, domani analizzeremo ancora questi aspetti.

Sono felice e lo dedico a tutti quelli che sono sempre a fianco a me: bisogna sapere aspettare il proprio momento, specie in una società così importante, dando sempre il 100% in ogni allenamento e quando si è chiamati in causa. Questo è quel che deve fare un professionista: io sono sicuro che il lavoro paga”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.