Juventus, Bernardeschi: “Ronaldo un esempio, ho già fatto il salto di qualità a livello mentale”

Le prestazioni di Federico Bernardeschi con la maglia della Juventus sono assolutamente sopra le aspettative e il giocatore sta convincendo tutti in questa stagione. Lo stesso Bernareschi ha rilasciato un’intervista a Tuttosport dove ha parlato anche del suo nuovo compagno, ovvero Cristiano Ronaldo.

Com’è avere CR7 come compagno di squadra? Il Ronaldo giocatore lo conoscono tutti e personalmente l’ho sempre ritenuto il più forte del mondo. Quello che ho scoperto è ancora una persona eccezionale. Averlo vicino è un esempio per un ragazzo giovane, anche in una grandissima squadra come la Juve. Devi essere intelligente, ti stai allenando con il più forte del mondo, è una fortuna”.

“La mia crescita personale? E’ il frutto di una evoluzione. Ma se devo indicare un momento, è 2-3 anni fa che ho fatto il vero salto di qualità: a livello mentale. Ho capito che nessuno minuto va sprecato, che c’è sempre tempo per imparare qualcosa. Da lì ho iniziato a sfruttare ogni attimo per migliorarmi e tutto sta venendo di conseguenza

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo