Per la fascia il numero 10 della Fiorentina, Federico Bernardeschi sembra occupare una corsia preferenziale sull’autostrada per Torino. Douglas Costa parecchio e non è l’unico problema legato al brasiliano: il suo passaporto extracomunitario costituirebbe un potenziale impedimento per il mercato bianconero, anche se, tutto sommato, con il Milan interessato a Cuadrado

Le priorità sono altre però, un italiano in rosa è oro puro, specie se parliamo di un talento come quello del ventitreenne nato in quel posto dove gente come Michelangelo andava a scegliere quale pezzo di marmo dovesse divenire un capolavoro.

E se Michelangelo in questo caso fosse Allegri? Federico sarebbe pronto a farsi plasmare dallo stile Juve? A migliorare ulteriormente? Noi possiamo solo sperarlo per il bene del nostro campionato.

CONDIVIDI
Nasce a Roma nel 1991. Appassionato di parole, in qualsiasi forma o attraverso qualsiasi mezzo di trasmissione.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008