Il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri ha rilasciato a Gq di Ottobre una lunga intervista in cui ha trattato di tanti temi. Ecco un estratto riportato da Tmw:

“Tra cinque o sei anni smetto. Perché finché mi diverto ad andare in campo e insegnare io continuo, ma nel momento in cui non mi divertirò più smetterò e avrò risolto il problema.

L’idea di smettere c’è – prosegue il tecnico bianconero – ma la Nazionale mi interessa. La Nazionale è un’altra cosa. È un motivo d’orgoglio. I ragazzi azzurri nati tra il 1992 e il 2000 sono molto bravi: quella del futuro sarà una Nazionale forte”.

CONDIVIDI
Salve a tutti, mi chiamo Mario e sono un grande appassionato di calcio. Inoltre mi interesso anche ad altri sport come tennis, basket e nuoto. Per il futuro il mio sogno è diventare un grande giornalista sportivo. Non dico la squadra del mio cuore, sta a voi indovinarla... :=)