Juventus, Allegri su CR7: “Grande professionista, allenarlo è una gioia”

Fonte foto: Sky Sport

Dopo un inizio addirittura sotto la lente di ingrandimento per la difficoltà nel segnare, Cristiano Ronaldo ha smentito anche i più critichi a suon di goal e record di squadra.

A parlare di lui è il suo tecnico, Massimiliano Allegri, che ha detto la sua a Record riguarda l’arrivo in bianconero del portoghese: “Ho incontrato un grande professionista, ma non mi ha stupito per questo, ero convinto che lo fosse. Ha uno spirito competitivo fuori dalla norma e questo ci ha aiutato a crescere. Vuole migliorare giorno dopo giorno e questo è un valore che si aggiunge a quelli degli altri compagni di squadra. Nonostante abbia tutto quel talento, chiede sempre di più a se stesso. In ogni caso, più che essere sorpreso posso dire che è molto piacevole vederlo giocare, anche perché è un giocatore diverso dagli altri. La sua qualità principale è la grande concentrazione sia in partita che in allenamento. Qualche volta sembra che si assenti, invece è focalizzato al 100%. Questo atteggiamento lo caratterizza per tutto l’arco della gara, anche quando riceve solo una palla giocabile.”

“Cosa gli chiedo? Di fare gol (ride). Questo – spiega l’ex mister di Cagliari e Milan – è ciò che sa fare meglio e che conosce meglio. Sappiamo già in anticipo che si metterà a disposizione con grande umiltà, un valore di CR7 che è da esempio per tutti. Come è allenarlo? Una gioia. Il campionato è un obiettivo naturale e normale per la Juventus, mentre per la Champions avremo bisogno anche di fortuna per vincerla. L’arrivo di un grande campione come Ronaldo, valorizza il calcio italiano e ogni competizione alla quale partecipa”

CONDIVIDI