Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, ha parlato in conferenza stampa in vista dell’esordio stagionale in Champions League contro il Barça domani al Camp Nou:

È la dodicesima volta che affronterò Messi, dalla panchina. Per Valverde sarà un sollievo averlo in squadra, per noi uno stimolo in più. Ripartiamo domani, con l’obiettivo di passare il turno. Si tratta di una sfida di grande fascino. Il Barcelona è la squadra più forte del mondo insieme al Real Madrid. Sono partiti molto bene, hanno già qualche punto di vantaggio sul Real Madrid. Più che i moduli contano le caratteristiche dei giocatori. E quelli del Barça sono sempre difficili da marcare. Iniesta? Non ha senso parlare di mercato ora. Dico solo che vederlo giocare è un piacere per tutti”.

Sulla formazione: “Non mi invento niente, giocheremo con serenità e incoscienza. Barzagli? Posso dire che gioca, non posso ancora dire se in centro, a sinistra o a destra. BernardeschiHa possibilità di giocare, non so se dall’inizio. Sabato ha fatto venti minuti molto bene. Ci vuole molta pazienza e umiltà, anche nel concedere possesso palla all’avversari”.

Non siamo ancora nella condizione fisica ottimale, ma stiamo migliorando – afferma il tecnico livornese – L’obiettivo è passare, la seconda, la terza e la quarta gara saranno determinanti per superare il turno. Dobbiamo giocare per fare gol e arrivare primi nel girone“.

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008