Al termine della gara di ieri sera contro la Fiorentina, vinta di misura dalla Juventus con goal decisivo di Mandzukic, l’allenatore bianconero Massimiliano Allegri, anziché esultare, tornò direttamente negli spogliatoi furioso.

Il tecnico ha poi spiegato, come rivelato da Premium Sport, il suo comportamento in conferenza stampa.

Queste le sue parole: “Pjanic ha tirato da 50 metri, all’ultimo minuto, e queste cose a me fanno molto arrabbiare perché da un giocatore che ha 500 partite in carriera mi aspetto che faccia finire lì la partita, tenendo la palla”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008